Netflix, Now Tv & Infinity – Lo streaming digitale è a portata di click!

Tutto si evolve, anche il modo in cui comunichiamo o facciamo pubblicità (link). Negli ultimi 50 anni la tecnologia ha radicalmente cambiato il nostro modo di relazionarci. In particolare l’accesso gratuito al web ha reso possibili scenari che (senza esagerare) 10 anni fa erano “fantascientifici“.

Fruire di contenuti su internet h24 con un semplice click è una rivoluzione eccezionale, quasi quanto la scoperta del fuoco. Attraverso l’utilizzo del web tutto è cambiato. Prendiamo ad esempio il cinema: in passato per guardare un film, bisognava vestirsi, uscire di casa e recarsi presso la sala più vicina.

pellicola-cinema

L’evoluzione più eclatante furono le prime vhs, così come i primi dvd sono stati l’occasione per aumentare la qualità e aggiungere contenuti extra destinati ad un nuovo tipo di mercato: i collezionisti.

Anche i luoghi in cui era possibile trovare questi contenuti si è modernizzato, passando dalle “edicole” e i “video store“, ai grandi centri specializzati come “Blockbuster“.

blockbuster

Insomma, il cinema era diventato a portata di tutti, ma l’ultimo ostacolo rimaneva dover “recuperare” materialmente il prodotto che si desiderava visionare.

Adesso questo ostacolo è stato superato con lo streaming digitale

Attraverso i servizi “on demand” ogni film è a portata di click. Basta una connessione internet ed una Smart Tv, un tablet o uno smartphone, e il gioco è fatto.

Il web ha cambiato le nostre abitudini e ha cambiato noi stessi. Il successo di questa rivoluzione ha portato al nascere di aziende che si occupano solo di questo, come Netflix. Ma anche chi faceva tutt’altro ha fiutato l’affare e ha deciso di adeguarsi.

netflix

Adesso Google ci permette di acquistare o noleggiare i nostri film e serie tv preferiti non soltanto da YouTube, così come Apple e Amazon hanno affiancato alla loro produzione di contenuti digitali servizi di streaming costringendo il pubblico ad abbonarsi ai loro servizi.

tv-on-demand

Ma la digitalizzazione dei contenuti ha portato ad un’altra evoluzione non proprio positiva. Infatti l’aumento della pirateria online, seppure con una qualità inferiore rispetto al prodotto originale, è diffusissima. Basti pensare al proliferare di sistemi (siti web e P2P) che rendono impossibile mantenere un contenuto esclusiva di una piattaforma.