Pagare a rate su Amazon? Se siete clienti affidabili si può fare!

⌚ Tempo di lettura: 2 minuti

La possibilità di dilazionare un pagamento, cioè suddividere la spesa totale in piccoli pagamenti mensili, è la chiave dell’economia di mercato. Infatti in questa maniera si incentivano gli acquisti rendendo possibile spese che all’inizio ci sembrano proibitive.

Pagare a rate è una prassi oramai consolidata quando parliamo di acquisti di un “certo valore” come una casa (mutuo), una macchina (finanziamento) o beni di “largo consumo” che superano lo stipendio mensile, come una Tv nuova o uno smartphone ultimo modello.

Il pagare a rate pertanto è una prassi che rende felici gli acquirenti ma anche i venditori, infatti seppur devono dilazionare gli incassi sono comunque sicuri che la merce in magazzino verrà smaltita.

Tutte le più grandi catene di negozi propongono pagamenti rateali sia con l’applicazione di interessi (TAEN & TAEG) sia sfruttando l’opzione “tasso zero” cioè senza applicare costi extra e suddividendo la spesa effettiva in più rate di importi uguali.

Molti si sono chiesti come mai questa pratica non fosse stata applicata anche dai grandi giganti dell’e-commerce (link) come Amazon (link), leader indiscusso in occidente della vendita online.

Beh da oggi è possibile acquistare, anche su Amazon, e pagare in comode rate senza interessi se si dispongono di alcune caratteristiche ben precise come indicato sulla pagina dell’assistenza ufficiale di Amazon (link).

Innanzitutto bisogna avere un account Amazon attivo da più di 1 anno, bisogna aver collegato al proprio account una carta di credito e non una prepagata (link) e potranno essere acquistati solo (in questa fase iniziale) prodotti “venduti & spediti” direttamente da Amazon.

Le rate saranno suddivise in maniera lineare con pagamenti a 30/60/90/120 giorni dalla data di acquisto, con la prima rata contestuale all’ordine. Inoltre sarà possibile estinguere le altre rate prima della loro scadenza con un pagamento unico, così da poter acquistare un nuovo prodotto a rate.

Insomma, quella istituita da Amazon è davvero un novità che sicuramente rivoluzionerà gli acquisti online e farà aumentare gli utenti iscritti alla sua piattaforma.

In questa primissima fase iniziale non ci sono molti prodotti acquistabili a rate ma siamo sicuri che più il sevizio prenderà piede e più beni verranno aggiunti al catalogo offerto dal gigante americano.

E voi, già fate acquisti su Amazon? Siete soliti pagare a rate oppure preferite non avere debiti con nessuno e acquistare solo quando avete tutta la somma disponibile sul vostro conto?