Impossible Foods, dopo il manzo arriva la carne di maiale 100% vegetale!

⌚ Tempo di lettura: 2 minuti

Impossibile Foods” ci riprova (link), dopo aver lanciato e commercializzato in diverse catene di “fast food” americane (Burger King & KFC) la sua carne di manzo 100% vegetale (creata in laboratorio da soia e altre proteine), sta per lanciare “Impossibile Pork” la carne di maiale 100% vegetale.

Una rivoluzione in cucina che sta già riscuotendo successo e va letteralmente a ruba tanto da non poter soddisfare tutti gli ordini (McDonald’s compreso) e aprendo la strada ad altre “start-up” pronte a creare in laboratorio “carne vegetale” dal sapore autentico.

La principale proteina diImpossible Porkè la soia e le principali fonti di grassi sono l’olio di girasole e l’olio di cocco. Nel composto di “carne vegetale” ci sono anche aminoacidi, vitamine e zuccheri, oltre all’eme (una molecola a base di ferro presente in tutti gli organismi viventi) che riesce ad imitare il sapore di carne animale riproducendo, molto fedelmente, il gusto del vero maiale.

Questo nuovo prodotto vegetale ha come intento quello di ridurre il bisogno di carne animale per la nutrizione umana e, al tempo stesso, diminuire l’impatto ambientale dovuto, alla produzione industriale, portando sulle nostre tavole cibo più salutare perchè povero di grassi e colesterolo.

Utilizzando solo proteine vegetali anche l’assunzione indiretta di antibiotici, utilizzati negli allevamenti come profilassi sanitaria, si azzererebbe con notevoli benefici per la salute di tutti. Insomma una risposta “green” che dal 2020 in poi intende migliorare la nostra vita quotidiana.