AliExpress, il più grande Ecommerce al mondo… più di Amazon & Ebay!

Quando pensiamo ad un e-commerce, la nostra mente vola automaticamente ad Amazon oppure a Ebay. Ovvio, direte voi: quelli di Jeff Bezoz (Amazon) e di Pierre Omidyar (Ebay) sono gli store on-line più conosciuti e a cui più spesso ci affidiamo quando arriva il momento di fare un acquisto.

Eppure, erroneamente, riteniamo questi colossi americani i più grandi in termini di volumi, ma non è cosi. Perché Amazon e Ebay rappresentano solo una fetta del mercato on-line, ed in particolare solo di quello “Occidentale“.

E, se ve lo state ancora chiedendo, non è la fetta più succosa, infatti messi assieme i giganti americani arrivano a stento alla metà del fatturato del “Drago Rosso” il vero re del e-commerce al mondo.

Da anni ormai i mercati asiatici, con la loro politica aggressiva, hanno monopolizzato tanto la produzione mondiale quanto le esportazioni. Da lì ad arrivare alla vendita “al dettaglio” è stato un attimo.

Alibaba (link) è forse la multinazionale cinese più importante al mondo, specializzata nel commercio on-line. Un gruppo immenso di cui fa parte, tra gli altri, anche AliExpress, che non è un semplice negozio virtuale, ma un portale in cui confluiscono centinaia di migliaia di negozi on-line.

AliExpress consente quindi alle piccole imprese cinesi di vendere in tutto il mondo. Eppure all’inizio il suo business era molto più ristretto basato solo sulla vendita alla grande distribuzione ma in pochissimo tempo (meno di una decade) il “mercato” si è evoluto così rapidamente arrivando a conquistare una certa porzione di livello anche in occidente, sfidando i giganti di cui abbiamo parlato ad inizio articolo.

A differenza del primo (Amazon), AliExpress non vende “direttamente” i prodotti presenti sul suo marketplace, ma mette in comunicazione i piccoli venditori con i possibili acquirenti, ed in questo è più vicino al secondo (Ebay) rappresentando quindi un gigantesco negozio di drogshipping (link).

Su AliExpress si può acquistare di tutto, ma proprio di tutto, l’unico limite degli oggetti che è possibile trovare è dato forse solo dalla nostra fantasia.

Partendo dai prodotti tecnologici, passando dai capi di vestiario fino ai componenti elettronici su AliExpress sembra non esserci limite, arrivando a rendere disponibile (al momento solo per il mercato interno cinese) beni di largo consumo e alimentari relativamente deperibili.

Grazie ad un funzionale sistema di feedback e ad un customer care rapido ed efficiente, AliExpress ha conquistato milioni di acquirenti in tutto il mondo creando un vero e proprio “mercato nel mercato”.